Risorse umane

Senza un consistente apporto di volontariato, la Fondazione non potrebbe certamente realizzare la mole di attività che la contraddistingue. Si tratta di persone che prestano le collaborazioni in qualità e quantità diversissime, dalla progettazione e organizzazione delle iniziative, alla gestione della biblioteca e dell’emeroteca, dalla sbobinatura ed editing dei testi delle conferenze alla collaborazione a lavori di segreteria e gestione della sede.

Esiste poi una fitta rete di rapporti con studiosi e studiose, docenti universitari, esperti/e di diverse tematiche con cui ci confrontiamo, diamo e chiediamo suggerimenti, tracce, nominativi, percorsi di ricerca.